Un unico interlocutore per tutti i problemi di Salute e Sicurezza sul Lavoro

Kommodona ®

Kommodona ®: Un ausilio per il comfort e la gestione dei pazienti

Kommodona_def_blu+rosso

seduta-ergonomica-kommodona

Nella gestione del paziente che necessita di mobilizzazione (non autosufficiente, non collaborante e parzialmente collaborante, in riabilitazione) occorre conseguire due obiettivi:

  • Il massimo comfort e la massima sicurezza per il paziente
  • La tutela della salute e della sicurezza degli operatori

Il paziente allettato deve essere mobilizzato più volte al giorno (2-3 volte, a seconda delle casistiche) per favorire il mantenimento o il ripristino di una efficace vascolarizzazione e del trofismo cutaneo e muscolare, e per evitare il formarsi o l’aggravarsi di lesioni da decubito.

La mobilizzazione del paziente consiste nella maggioranza dei casi nel riposizionamento sul letto (da posizione supina a seduta, e viceversa) o nella mobilizzazione letto-poltrona, o letto-carrozzina (con la carrozzina che funge di fatto da poltrona, tranne nei casi in cui occorre effettivamente trasportare il paziente in altri locali).

Nel riposizionamento sul letto, il personale di reparto (operatori socio sanitari, infermieri), dopo aver posto il paziente in posizione seduta, è costretto ad intervenire frequentemente, su chiamata, per “risistemare” la situazione, a causa dello scivolamento dei cuscini, del rischio di caduta laterale del tronco, e altro ancora. Talvolta può essere necessario ricorrere al contenimento del paziente.

Nel caso della mobilizzazione letto-poltrona (o letto-carrozzina) il paziente è assicurato al supporto, ma gli operatori devono effettuare ripetute operazioni di movimentazione (da soli o in coppia) con un elevato rischio di sovraccarico biomeccanico dorso lombare e posturale: indagini recenti (Luglio 2014) indicano per simili movimentazioni punteggi REBA (Rapid Entire Body Assessment) elevati, in fascia “rossa” o addirittura “viola”.

kommodona posizionata sul letto

, che può essere utilizzata su qualsiasi tipo di letto, è stata progettata per adattarsi perfettamente alle dimensioni dei letti utilizzati negli Ospedali, RSA e Strutture Protette.
Kommodona ®, fissata alla sponda o alla testiera del letto per la sistemazione del paziente in posizione seduta, consente di evitare la mobilizzazione letto-poltrona e letto-carrozzina, permettendo:

  • Al paziente: di mantenere a lungo e in condizioni di comfort e sicurezza la posizione; la sagoma avvolgente impedisce la caduta laterale e lo scivolamento in avanti, e i supporti laterali consentono di sostenere le braccia;
  • Al paziente ed al personale: di evitare la necessità di contenimento;
  • Al personale: di ridurre al minimo l’impegno fisico, evitando al necessità di movimentazione letto-poltrona, letto-carrozzina e di riposizionamento, riducendo drasticamente il rischio di patologie da sovraccarico biomeccanico, in particolare dorso-lombare.

Ogni unità è corredata di certificato di conformità quale dispositivo medico di classe 1

Acquisto

Kommodona ® è disponibile in taglia unica.

Prezzo di acquisto: € 199,00 + IVA.

Spedizione: € 15,00 per l’intero territorio nazionale.

Ordine e pagamento diretto tramite Paypal o Carta di Credito (singolo prodotto)





Bonifico bancario. Prezzo per unità (IVA e Spedizione comprese): € 257,78

  • IBAN: IT58I0623065891000056659109
  • Causale: Kommodona

Per acquisti superiori alle 3 Unità da parte di Enti Pubblici, Strutture Socio Sanitarie private, Sanitarie e Farmacie, contattare in nostri Uffici Commerciali.

Caratteristiche tecniche

  • Corpo in poliuretano espanso ignifugo
  • Densità differenziata (maggiore sui supporti laterali)
  • Rivestimento in similpelle ignifugo (rimovibile e lavabile)
  • Peso: Kg 4,00
  • Dimensioni: larghezza: 72 cm; lunghezza base: 80 cm; altezza: 55 cm; altezza braccioli: 23 cm; profondità schienale centro spalle: 29 cm; profondità schienale ai lati spalle: 40 cm; profondità schienale centro base: 37 cm;
  • Colori disponibili: blu, arancione, rosso, verde.