Un unico interlocutore per tutti i problemi di Salute e Sicurezza sul Lavoro

Valutazione dei rischi chimici, cancerogeni, mutageni

pittogrammi-nuovi

Euronorma esegue la Valutazione dei rischi secondo quanto previsto dal titolo IX delDecreto Legislativo 81/08, Capi I e II, con gli aggiornamenti previsti dalla entrata in vigore dei regolamenti REACH e CLP.

Rischio da agenti chimici

Per il rischio da agenti chimici, ci poniamo come obiettivo all’interno dell’Azienda il raggiungimento del livello di rischio come “basso per la sicurezza e irrilevante per la salute” ove tecnicamente possibile, attraverso l’applicazione delle misure previste dall’art. 224:

  • Fornitura di attrezzature idonee e procedure di manutenzione adeguate
  • Riduzione al minimo del numero di lavoratori esposti
  • Riduzione al minimo della durata e dell’intensità dell’esposizione
  • Misure igieniche
  • Riduzione al minimo della quantità di agenti presenti sul luogo di lavoro
  • Metodi di lavoro appropriati

Qualora, nonostante le misure adottate, il rischio non sia classificabile come “basso per la sicurezza e irrilevante per la salute”, si attuerà un contenimento al minimo livello tecnicamente possibile della esposizione e adozione delle previste misure tecniche, organizzative e procedurali e della sorveglianza sanitaria

Per informazioni: Rischi Chimici

Rischio da agenti cancerogeni e mutageni

Per il rischio da agenti cancerogeni e mutageni, ci poniamo come obiettivo all’interno dell’Azienda il raggiungimento di adeguati livelli di sicurezza attraverso:

  • Sostituzione dell’agente ove tecnicamente possibile
  • Adozione di sistemi di lavorazione chiusi
  • Riduzione della esposizione al livello più basso tecnicamente possibile
  • Adozione delle appropriate misure organizzative, tecniche e procedurali
  • Informazione e formazione dei lavoratori
  • Sorveglianza sanitaria
  • Istituzione e tenuta del Registro di Esposizione

Per informazioni: Cencerogeni