Un unico interlocutore per tutti i problemi di Salute e Sicurezza sul Lavoro

Ergonomia delle postazioni e dei metodi di lavoro

ergonomia
Ergonomia  è la disciplina che si occupa dell’interazione tra lavoratori e tecnologia.

Una condizione di lavoro si definisce “ergonomica” quando sono massimizzati i livelli di sicurezza, adattabilità, usabilità, comfort, la gradevolezza, la comprensibilità.

In pratica una condizione di lavoro si definisce “ergonomica”quando il posto di lavoro è adattato alle caratteristiche del lavoratore che vi opera.

Il rispetto dei principi ergonomici (ovvero:l’adattamento del lavoro al lavoratore) costituisce un preciso obbligo di legge per il lavoratore (art. 15, comma 1 lett. d del D.Lgs. 81/08).

Per valutare la qualità del rapporto tra una persona (il lavoratore) e la tecnologia utilizzata, gli ergonomi considerano l’ attività da svolgere, le attrezzature utilizzate (dimensioni, forma, disposizione), e le informazioni per il loro utilizzo, le richieste e le necessità specifiche del lavoratore, secondo criteri propri di antropometria, biomeccanica, ingegneria meccanica, bioingegneria, ingegneria industriale,ingegneria biomedica, design industriale, chinesiologia, fisiologia e psicologia.

Lavorare rispettando i principi dell’ergonomia, oltreché rispettare la legge, migliora la produttività aziendale.

I nostri esperti effettuano la Valutazione ergonomica delle postazioni di lavoro e, ove necessario,  la  Progettazione e Ri-progettazione, al fine di adattare il posto di lavoro al lavoratore.

Per informazioni: Ergonomia