Un unico interlocutore per tutti i problemi di Salute e Sicurezza sul Lavoro

Atmosfere Esplosive: Valutazione dei rischi

Atmosfere esplosive

Una  “Atmosfera Esplosiva” (ATEX) si realizza quando, in determinate condizioni,  nell’aria sono presenti sostanze infiammabili allo stato di gas, vapori, nebbie o polveri. (art. 288 del D.Lgs. 81/08).

Il rischio da atmosfere esplosive non si presente solo nell’industria chimica o energetica, ma in molte altre realtà in cui sono presenti materiali di uso comune che in condizioni particolari possono dar luogo a esplosioni: farina, segatura, zucchero, polveri di rifiuti domestici, oltre naturalmente ai combustibili di largo uso, come gas di petrolio liquefatto, gas naturale e carburanti per autotrazione.

Il Decreto Legislativo 81/08 (“Testo Unico”) prevede che i datori di lavoro effettuino la valutazione del rischio da atmosfere esplosive, secondo quanto previsto dal Titolo XI.

Per informazioni: ATEX